Si svolgerà martedì prossimo, 27 marzo, dalle ore 9,30 alle ore 14,00, all’Esperia Palace Hotel di Zafferana (CT) la 2^ edizione della “Festa dei Cuochi Etnei”, l’evento che riunisce tutte le berrette bianche del vulcano. L’intento, ancora una volta, sarà quello di stare insieme, di condividere le proprie esperienze in ambito associativo e l’apice sarà rappresentato dai cooking show sul palco dell’Esperia, quando gli associati avranno l’opportunità di realizzare le proprie ricette.

“Sulla scia del grande successo dell’anno scorso, anche per il 2018 abbiamo voluto proporre questa formula di condivisione, poiché il vero spirito dei nostri iscritti è proprio quello di stare insieme” dichiara il presidente dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei, Seby Sorbello. Un evento organizzato sul territorio nell’ambito delle iniziative dell’Unione Regionale Cuochi Siciliani e della Federazione Italiana Cuochi. Infatti, gli auguri di buon lavoro a tutti gli associati sono arrivati dal presidente nazionale FIC, Rocco Pozzulo, che l’anno scorso aprì la serie di cooking show con una ricetta della sua Basilicata, e dal presidente Urcs, Domenico Privitera.

Uno spazio riservato ai soci, dunque, quello in mattinata sul palco, mezz’ora a testa per quella che è già stata definita “La Festa per Te!”, mentre hanno già confermato la propria presenza Chef che da sempre vivono l’Associazione in prima linea e con grande prestigio, come Pietro D’Agostino, 1 Stella Michelin, gli Chef con la Coppola Giovanni Grasso e Peppe Torrisi. Graditissimi ospiti dell’evento anche i rappresentanti di altre realtà territoriali dell’Isola, come l’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri di Palermo.  

Come da tradizione, la manifestazione servirà anche a fare il punto della situazione sulle attività dell’Associazione, mentre a tutti gli iscritti saranno consegnati i grembiuli 2018. Sarà anche un’occasione per presentare alla stampa la nuova edizione di Cibo Nostrum, la Grande Festa della Cucina Italiana, che dal 20 al 22 maggio tornerà tra l’Etna e Taormina, organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi.

Prestigiosi, infine, i partners della Festa dei Cuochi Etnei, come Zappalà, Table Top Trade, Centro Surgelati, Blu Lab ed Electrolux.      

   

LASCIA UN COMMENTO

sedici − quindici =