Gentili amici

alla fine del XXXIV congresso regionale, ritengo doveroso da parte mia esprimere un pensiero ed un caloroso ringraziamento a quanti hanno contribuito a far si che quanto realizzato nella splendida cornice di  Taormina entrasse a far parte della storia della NOSTRA straordinaria organizzazione.

Chiaramente non posso che essere grato all’associazione provinciale cuochi di Messina per la disponibilità mostrata e per la professionalità con la quale hanno ospitato l’evento.

Una manifestazione che senza dubbio sarà ricordata per la partecipazione e la condivisione dell’idea da parte di tutte le nove associazioni provinciali; l’impegno profuso dai presidenti provinciali e dai rispettivi segretari provinciali associata alla collaborazione offerta da decine di iscritti ha contribuito a creare quell’atmosfera di convivialità che rappresenta una delle mission del nostro percorso.

Un sentito ringraziamento a tutti i relatori ed i professionisti intervenuti; grazie alle loro competenze ed alla loro esperienza senza dubbio ogni partecipante ha avuto modo di assimilare nozioni e contenuti di indubbio valore.

Un grazie di cuore a tutti i congressisti ed alle loro rispettive famiglie per aver sposato in pieno la nostra idea ed aver dedicato parte del loro tempo alla nostra organizzazione.

Un abbraccio a tutti quei soci che avrebbero voluto partecipare e che, per vari impegni improcrastinabili, ci hanno “semplicemente” seguito sui social riuscendo a trasmettere “virtualmente” il loro calore.

 Oggi, a distanza di una settimana, ho la percezione che la strada imboccata, nonostante le fatiche, rappresenta senza dubbio un viaggio straordinario che spero con tutto il cuore possa consentire a ciascuno una crescita professionale e, soprattutto umana.

Nell’attesa di incontrarVi presto, Vi abbraccio affettuosamente.

 

Mascalucia, 22 marzo 2017

domenico privitera

CONDIVIDI
Articolo precedenteCuochi Etnei in festa
Articolo successivoLa giornata del Cùscusu

LASCIA UN COMMENTO

dieci + quindici =